• WE ARE VELVET #ELEKTROVELVET
    pubblicato il 28 aprile 2014
    In questi giorni di miracoli ne sono successi e qualcuno lo abbiamo visto anche noi. 
    Non ci riferiamo a quello che è successo a Roma, ma giusto per rimanere in tema di santità parliamo della nostra amata Sant’Aquilina. 
    E’ li che il Velvet staziona con la sua musica da 25 anni (che festeggiamo proprio quest’anno). Fra una strada e un lago abbiamo fatto la nostra capanna e tutti i sabati lanciamo una stella cometa nel tentativo di condividere con voi qualcosa di grande.
     
    Come questo sabato.
     
    E’ successo, un evento, una notte speciale di Elektrovelvet con 4 ospiti internazionali a sincerarsi che il nostro appuntamento con la musica elettronica stia crescendo forte e sano. Noi ne siamo più che sicuri e vedere le piste così cariche è la conferma più bella che si possa desiderare. 
     
    Le luci e la musica erano a punto e ci hanno fatto da splendida cornice nelle due piste. 
    Fairy Circles in Room 1, con i resident Bizio e Dr. Fitz che hanno aperto con una goduriosa carambola. 
    Ci sono stati gli ospiti, tekno francese con Floxytek e Osmik + il giapponese Tanukichi che ha tenuto alto il livello dei guest più attesi. 
     
    Come tutti i sabati aspettavamo qualcuno che, ormai lo sappiamo bene, ci affianca affinchè la serata sia un completo successo. 
    Il nostro challenge è partita in questa stagione e i Sidekick che si sono avvicendati cominciano ad essere tanti. 
    Una cosa li accomuna tutti dobbiamo dire, l’entusiasmo con cui affrontano l’esperienza di essere Sidekick durante i diversi eventi del nostro calendario. 
     
     
    20140426_232707
     
    E così è stato anche in questo nuovo Elektrovelvet, Davide Zangheri aveva entusiasmo da vendere con la sua passione per la musica tekno e ce lo ha dimostrato. 
    Abbiamo fatto sponda fra tutte le piste, compreso la Room 2 dove i Jungle Moves con Nizzo, Lombo e Crimson faceva imperversare il suo sound drum’n’bass, fino all’apice della serata con l’ospite, lo spettacolare Cyantific. 
     
    L’immancabile Blackbox con Chico De Luigi ai ritratti fotografici ed eccoci infine sul palco grande dietro alla macchina da guerra franco-nipponica e Davide, il nostro sidekick, si scatena come tutto il resto del locale, piste davvero incredibili!! 
     
    sidekick
     
    E ora ecco l’intervista per conoscere meglio Davide, l’eroico sidekick!! 
     
    di dove sei? 
    Gemmano (Rn)
     
    quanti anni hai? 
    19
     
    la tua passione più grande. 
    I motori
     
    che fai nella vita e ti piace cosi com’è? 
    Mi piace moltissimo, studio termoidraulica al Centro Zavatta
     
    Se c’è, una cosa che cambieresti nella tua vita.. 
    Vorrei smettere di fumare le sigarette
     
    Il tuo genere musicale preferito, visto che sei il sidekick del Retropolis anni 90, ti piace la musica anni 90? 
    Tekno, Hardtek, Goa
     
    cosa ti piace del velvet? 
    Il locale, la musica
     
    la cosa più bella che ti è successa al velvet 
    Ho conosciuto KD-One dei Busy Bitch, una sera ci è venuto vicino e ha chiesto se ci poteva fare una foto. E’ stato molto emozionante.
     
    qualcosa che cambieresti al velvet.. 
    Non cambierei nulla del Velvet… 
     
    la cosa che ti rende più felice in assoluto 
    Lavorare sui motori
     
    la cosa che ti piace di meno in assoluto 
    Quando ti fanno fretta (ogni riferimento alla suo ragazza è puramente casuale…)
     
    un’idea per migliorare il mondo e che vorresti far ascoltare a tutti Non so se sarei capace di cambiare il mondo
    Più rispetto e tutto girerebbe meglio