• We Are Velvet #Tropical Pizza
    pubblicato il 23 settembre 2013

    Era proprio la serata giusta per il Tropical Pizza e così per cena ci siamo seduti ai tavoli del Vertigo ed eravamo in tanti a mangiare a questo ristorante che è proprio dentro al Velvet. C’era chi, ispirato dalla serata, ordinava una pizza, oppure chi si è gustato i panini e le piadine dell’HUB. Sai poi quei momenti con davanti buon cibo, vino, birra e amici? Ecco proprio così è andata.

     

    La cucina dell'Hub @Velvet

    La cucina dell’Hub @Velvet

     

    Non lo diciamo così per dire, ma è un posto davvero figo..

    Il preserata al ristorante del Velvet

     

    La ricetta della pizza è semplice, basta poco, però non sempre è buona come al Vertigo.

    La ricetta della pizza è semplice, basta poco, però non sempre è buona come al Vertigo.

     

    Prima di alzarci da tavola ho visto Nikki, quello che lavora a Radio Deejay e sono andato da lui e devo dire che la prima cosa che mi ha colpito è che quando parla è come se avesse il microfono davanti. Non urla, ma ha quel tono e quella cadenza che lo capisci subito che lavora con di fronte un pannello luminescente e che quando si accende, ci leggi sopra “On Air”. Sta di fatto che abbiamo parlato un bel po’, poi ad un certo punto è sparito.

    I monaci, così almeno dice mia mamma, abitano solitamente nei monasteri, quei casoni che sono in cima a delle montagne e di solito loro fanno quelle cose tipo birra e miele e saponi,  ma ieri sera c’era un gruppo di monaci che arrivava dal mare e, con delle maschere buffe indosso, suonava davvero bene. Si chiama i Monaci del Surf, che poi non so se surfano bene tanto quanto suonano, perché non sono mai stato al mare con loro. Proprio mentre erano sul palco, riguardando le foto, mi accorgo che non ne avevo neanche una con Nikki, che mi stava simpatico e mi sarebbe dispiaciuto non poterne avere almeno una, ma dopo aver girato tutto il locale, Nikki non si trovava. Ho anche chiesto a tutto il personale, sono andato nei camerini, ma niente.

     

    Le maschere le avrete già viste se ne sapete di Wrestling, però li dovete sentire anche suonare, altrimenti non se ne fa nulla...

    Le maschere le avrete già viste se ne sapete di Wrestling, però li dovete sentire anche suonare, altrimenti non se ne fa nulla…

     

    Se un monaco che schitarra incontra un monaco di clausura, quello di clausura cercherà subito l'uscita.

    Se un monaco che schitarra incontra un monaco di clausura, quello di clausura cercherà subito l’uscita del monastero.

     

    Fare i sondaggi è un lavoro serio, altrimenti non esisterebbe una “cosa” chiamata Doxa, ma ieri ci siamo divertiti a chiedere a tutti i mangianti del Vertigo come girava la loro vita ad oggi e di identificarla con una delle quattro mani simbolo del Velvet. Potete anche ripetere il sondaggio in giro per l’Italia, non c’è bisogno che venite a mangiare al Vertigo, che poi se venite, basta che ci telefoniate un giorno prima e noi siamo contenti. Bè, comunque è semplice, prendete un foglio di carta A4, un adesivo del Velvet con le quattro mani, dividete il foglio in quattro aree, una per ogni mano e andate in giro a chiedere alla gente di firmare come si sentono. Il risultato è più o meno questo.

    I referendum, credo, si fanno in questo modo

    I referendum, credo, si fanno in questo modo

     

    A pari merito hanno vinto ROCK’N ROLL e RESISTENZA. E’ così che vi sentite davvero? Comunque anche i VAFFANCULO e i VITTORIA attecchiscono bene alle nostre vite. Se in futuro vi sottoporremo altri test di questo tipo, vi prometto che sarà presente un sociologo/psicologo, che porterà avanti delle analisi sui risultati e saprà dirci.  

     

    Dopo i Monaci del Surf hanno suonato i Rock’n’roll Kamikazes, il gruppo di Andy dei Mutoid, che aveva gli Hormonauts fino a poco tempo fa. Sapete che mi ha detto Andy prima di suonare? Che i Mutoid rimarranno a Santarcangelo (e questo già lo sapevamo/speravamo), che la sua turnè estiva è andata benissimo e che il concerto più emozionante della sua vita lo ha fatto anni fa, in uno dei due pub del piccolo paesino scozzese di cui è originario e sua mamma era seduta di fronte a lui, nonostante le parolacce contenute nelle sue canzoni. Sono quelle cose che ci piacciono davvero tanto. 

     

    I R'nR Kamikazes con la divisa da Kamikaze.

    I R’nR Kamikazes con la divisa da Kamikaze.

     

    Intanto il Velvet continuava ad aumentare di peso, perchè la gente arrivava ancora e nella pista 2, che sta a sinistra come scendi tutta la rampa d’ingresso, stava succedendo qualcosa. Prova a pensare a uno dei piatti tipici della cucina marinaresca riminese e se indovini, prova a guardarci attraverso, che cosa vedi? I Saraghina Eyewar, che erano con noi durante la serata e stavano girando una pubblicità davvero seria, perchè con loro c’era un grande fotografo che tutti conoscono. Chico De Luigi, ne avrete sentito parlare, provate a chiedere in giro per Rimini, o in Spagna, o a qualche musicista famoso oppure guardate qualche bel film e vedete che le foto comunque le fa sempre lui. E sono sempre belle e comunicano sempre qualcosa. Se non ci credete cliccate QUI e andate all’ultimo post del suo blog, con gli occhiali Saraghina e un sacco di altri scatti belli .

     

    Chico, shooting Nikki with Saraghina Eyewear

    Chico, shooting Nikki with Saraghina Eyewear

     

    Saraghina Eywear pronti per lo shooting.

    Saraghina Eywear pronti per lo shooting.

     

    Nikki è ricomparso a fine concerto ed è andato subito in consolle e il Tropical Pizza è arrivato al culmine. Proprio in questo preciso momento Magnum P.I. e l’ispettore Derrick mi si son parati davanti e mi hanno ricordato che nei particolari più insignificanti, a volte, si trovano molte risposte.

    Avevo appena capito perchè a fine serata non ero riuscito ad avere una foto con Nikki e perchè era sparito dal locale per tutto quel tempo.

    Mentre la musica si alternava e si saltava con i Foo Fighters, ho notato la sua fascia nera da polso, un polsino insomma e, tralasciando il fatto che comunque era bello e che gli stava bene, mi è venuto da riguardare le foto che avevo fatto ai ragazzi del surf, i monaci (vedi un po’ sopra) e ho notato lo stesso identico polsino, anzi due.

     

    Nikki che mette su i dischi con un polsino e il Tropical Pizza che decolla

    Nikki che mette su i dischi con un polsino e il Tropical Pizza che decolla

     

    Nikki in consolle

    Nikki in consolle

     

    I giochi erano fatti e il mistero svelato; non ho aspettato i titoli di coda, ma la serata si è conclusa proprio alla grande e sta a vedere che 1/4 dei Monaci del Surf lo abbiamo smascherato. E ora non mi resta che seguire i Monaci in turnè o aspettare il prossimo Tropical Pizza @Velvet, per avere sta benedetta foto.