• We are Velvet #Negra
    pubblicato il 04 febbraio 2014
    Febbraio si sa, è il mese più breve dell’anno e tutto quello che dura meno, forse per un’umana attitudine alla vita, viene sempre vissuto più intensamente. E’ una cosa che impariamo presto, forse è già impressa nel nostro modo di essere quando nasciamo, quello che esiste per troppo tempo rischia di divenire noioso, stancante ed alla fine anche inutile. Un esempio? Le canzoni dei Ramones. Durano meno di 3 minuti e in quel breve periodo fatto di secondi determinati e preziosi, lavorano su di noi, riuscendo a fare (e farci fare) di tutto.
     
    E’ così, anche il tempo detta le sue regole e noi siamo qui per comprenderle ed utilizzarle al meglio. 
    E l’inizio di febbraio non poteva essere dei migliori, il Negra è successo proprio il primo giorno del mese più intenso.
     
    E’ stata una notte di degustazioni, semplici e spontanee e quando siamo arrivati al Velvet avevamo fame di musica e di ritmo tribale. E per fortuna il Negra è sempre una notte di passioni, una risposta perfetta alla voglia di ballare e di vivere la notte. 
     
    Andrea De Angelis arriva prima dell’apertura e il Velvet gli sta a cuore, glielo si leggeva bene negli occhi sabato sera. Quasi 18 anni e il desiderio di conoscere la notte in tutte le sue sfacettature, i suoi profumi e le occasioni che continuamente offre. 
     
    Per il tema di questa settimana potevate sbizzarrirvi sui tre ospiti, possibili ed impossibili che vorreste vedere al Velvet. Tante risposte e Andrea ci ha colpito per la sua risposta: Personaggi di South Park, Socrate e Bob Marley. Un mix davvero vincente. 
     
    Il Sidekick è per noi una grande occasione di conoscervi meglio e ogni sabato siamo curiosi di sapere quello che vi piace o non vi piace di tutto quello che facciamo. 
    Ma andiamo per ordine, perchè il Sidekick non si è mai fermato, non ne aveva ne il tempo ne la voglia, anzi.. ha impostato i suoi ritmi e noi abbiamo provato a stargli dietro. 
    Oltre ai gadget che spettano di diritto a tutti i Sidekick, Andrea voleva conoscere il motore della serata Negra, il Dj resident più Afro che ci sia e noi non potevamo non accontentarlo. 
     
     
    Il Sidekick insieme al nostro Ghigo!!

    Il Sidekick insieme al nostro Ghigo!!

     
    Il Photobox Karasholab era rifatto a nuovo e ha avvolto interamente il nostro eroe del sabato sera, come un abbraccio lungo un intero mese. Poi il Sidekick si è dileguato e ha vissuto la sua serata, un po’ come tutti voi che siete venuti in tanti al Negra e avete ballato per tutta la notte. 
     
    Il Sidekick nell'abbraccio del Karasholab...

    Il Sidekick nell’abbraccio del Karasholab…

     

     
    E ora riflettori accesi sul nostro Sidekick…   Andrea De Angelis
     

    Di dove sei? 

    San Marino

     

    Quanti anni hai? 

    17

     

    Che fai nella vita?

    Studio lingue al liceo, davvero durissimo. 

     

    La tua passione più grande.

    La musica, senza nessuna distinzione. Provo a cantare insieme ad un mio amico e mi sto avvicinando al mondo dell’elettronica… 

     

    Se c’è, una cosa che cambieresti nella tua vita 

    Il mio carattere. Sono troppo competitiva in certe occasioni. 

     

    Il tuo genere musicale preferito

    Non puoi farmi una domnada del genere, mi piace tutta la musica, ogni genere ha quella che lascia il segno. 

     

    Cosa ti piace del velvet?

    Il Velvet è bello perchè è il Velvet..  accontenta tanti pubblici che ascoltano generi diversi e l’ambiente è estremamente familiare.

     

    la cosa più bella che ti è successa al velvet

    Non c’è una cosa in particolare, al Velvet sono venuto per la prima volta in questa stagione, nel 2013 e da quella volta non manco mai.. quello che mi piace è ballare nella sala piccola e perdermi nella musica.

     

    Invece, qualcosa che cambieresti al velvet.. 

    Nulla. Il Velvet va benissimo così. 

     

    La cosa che ti rende più felice in assoluto

    Il sentimento, quello che ti può trasmettere un’amicizia vera, che è tanto rara. 

     

    La cosa che ti piace di meno in assoluto

    Ipocrisia

     

    Un’idea per migliorare il mondo e che vorresti far ascoltare a tutti … (evita risposte sulla politica)

    Meno ipocrisia..  ce n’è a pacchi. 

     

    Se potessi chiamare un gruppo a suonare al velvet…  vai, spara alto!! 

    Linking Park.