• WE ARE VELVET #DISGUISE
    pubblicato il 27 maggio 2014

    Sarà anche vero che ogni fetta di pane e nutella ha la sua storia da raccontare, ma non abbiamo certo tempo per  ascoltarle tutte. C’è da correre, perchè la notte è una fucina di storie molto più grande; parliamo del Disguise, parliamo di incontri casuali spalmati sulle nostre vite, che schiaffeggiano il malessere e la noia. 

    Intendiamo quelle notti dove la voglia di ballare ti prende per mano all’ingresso e ti molla un calcio in culo a fine serata, perchè ormai non ti sopporta più.

    E allora ci siamo fatti un selfie, che dicono che va di moda, ci siamo dovuti stringere, ma alla fine ci siamo stati tutti.
    Abbiamo spolverato anche gli hashtag, così i ricercatori sociali, casuali o seriali avranno soddisfazioni per molto tempo a venire. Il “cancelletto” dell’hashtag lo abbiamo trovato aperto e così lo abbiamo lasciato. Se vi va, ma solo se vi va, entrate pure, che posto ce n’è per tutti.
     
    Se avete le vostre storie da raccontare, per questa notte appena passata, condividetele con noi; non vi stiamo a dire come, magari pensatelo e basta, per noi è bello lo stesso!!
     
    #velvet
    Sabato la temperatura era mite, ma le infradito per i locali in spiaggia le avete tenute ancora nell’armadio, un sentito grazie per essere stati con noi;
    #disguise
    lasciarsi andare in una notte dove ogni travestimento è permesso;
    #navetta
    l’autobus che ti porta al velvet, ci teniamo a non farla mancare mai perchè quando non hai voglia di guidare ti permette di uscirne sempre e comunque vincitore; 
    #visionidicody
    Un gruppo in ascesa, hanno aperto ai Nobraino e sul palco hanno suonato davvero bene.
    #nobraino
    Un grande gruppo, una conferma e un cuore grande, perchè con la loro musica hanno coinvolto tutto il pubblico del locale. Insomma, ci hanno fatto sognare e ritornare in piena gioventù.
    #randomunafestaacaso
    sabato era la notte del caso, quello buono con il punto interrogativo, anzi dei due punti interrogativi che dominavano la pista grande. Bastava seguirli per arrivare al nostro nucleo e lo avete fatto davvero in tanti. 

    #Elio & Bonjo
    Se siete stati in pista noise sapete a cosa ci stiamo riferendo. 
    #sidekick
    Questa notte era anche per lei. 
    Martina Mangiacontorni Longobardi, un nome (facebook) un po’ casuale per una notte completamente random. 
    E questa volta random è stata anche la scelta del sidekick, l’abbiamo estratta a caso dai tanti partecipanti al nostro ormai consolidato challenge. 
     
     
    IMG_2159
     
     
    Martina (a destra nella foto) ha vinto i gadget del Velvet, l’ingresso omaggio e le consumazioni limitate dall’esame universitario del martedì che è finalmente arrivato (e allora in bocca al lupo)!! Ora andiamo a conoscerla meglio…
     

    Di dove sei? 

    Rimini

     

    Quanti anni hai? 

    20 fra un mese

     

    Che fai nella vita?

    Studio all’università di Teramo, “tutela e benessere animale”

     

    La tua passione più grande.

    Gli animali

     

    Se c’è, una cosa che cambieresti nella tua vita 

    Gli ex morosi (di merda)

     

    Il tuo genere musicale preferito

    Rag, ma anche musica anni 80, un po’ di tutto, non ho preferenze

     

    Cosa ti piace del velvet?

    Le serate, sempre diverse. E’ l’unico locale alternativo che abbiamo a Rimini

     

    la cosa più bella che ti è successa al velvet

    La festa d’istituto al Velvet, con gli amici di scuola

     

    Invece, qualcosa che cambieresti al velvet.. 

    Toglierei l’Elektrovelvet

     

    La cosa che ti rende più felice in assoluto

    Gli amici

     

    La cosa che ti piace di meno in assoluto

    La mentalità che si sta diffondendo a Rimini, un po’ troppo fighetta. 

     

    Un’idea per migliorare il mondo e che vorresti far ascoltare a tutti … (evita risposte sulla politica)

    Più vegetariani migliorano il mondo